4 – 5 – 9 –10 gennaio 2021

INTRODUZIONE AL METODO DALCROZE ONLINE – AIJD

Sei un musicista, un insegnante di scuola o di strumento interessato al movimento e all’improvvisazione? La Formazione Dalcroze fa per te! Questa è l’occasione per averne un assaggio. Nei quattro incontri che l’AIJD propone si sperimenteranno le tre materie principali del metodo e questo ti permetterà di avere un primo approccio completo con gli ambiti e valutare se intraprendere la Formazione professionale.

Il corso è articolato in 4 giornate dalle 9.30 alle 16.00, per un totale di 20 ore così distribuite: 5 ore di lezione, con 1 ora e mezza di pause nell’arco di ciascuna giornata, basate su lezioni pratiche e teoriche di Ritmica, Solfeggio, Improvvisazione, applicazione pedagogica.

DOCENTI:
Ava Loiacono (Diploma Superiore Dalcroze, Direttore degli Studi AIJD)
Isa D’Alessandro (Licenza Dalcroze, Responsabile Formazione)  
Sabine Oetterli (Licenza Dalcroze, Responsabile Formazione)

COSTO:  euro 230,00 + quota associativa AIJD di euro 25,00 valida per il 2021.

Programma

Frequenza necessaria: 15 ore sul monte ore complessivo di 20 ore
Destinatari: musicisti, docenti, educatori

I MODULO

  •   • Ritmi e misure in movimento, esercizi di pronta reazione, poliritmia, coordinazione e dissociazione
  •   • Movimento creativo con e senza materiali didattici, fraseggio e forma musicale in movimento
  •   • Introduzione alla plastique animée
  •   • Riflessione e discussione sui principi dalcroziani

 

II MODULO

  •   • Quick reaction in ritmica, solfeggio, improvvisazione.
  •   • La frase, un percorso orizzontale nello spazio. Il dialogo nella musica, il dialogo nello spazio.                                                       

 

III MODULO

  •   • Le misure, i motivi ritmici, gli intervalli
  •   • Riflessione e discussione sui principi dalcroziani

 

IV MODULO

  • • I contrasti musicali, le tonalità e i modi
  • • Riflessione e discussione sui principi dalcroziani

TABELLA ORARI e MATERIE delle 4 giornate

4 gennaio – SABINE OETTERLI

  • 9.30 – 9.45 Introduzione
  • 9.45 – 13.00 Ritmica e discussione
  • 13.00 – 14.00 Pausa pranzo
  • 14.00 – 16.00 Ritmica, discussione

 

5 gennaio – ISA D’ALESSANDRO

  • Presentazione: 9.30 – 9.45
  • Ritmica 9.45 – 11.15
  • Pausa 11.15 – 11.30
  • Solfeggio: 11.30 – 12.30
  • Discussione/condivisione: 12.30 – 13.00
  • Pausa pranzo: 13.00 – 14.00
  • Improvvisazione: 14.00 – 15.30
  • Conclusione: 15.30 – 16.00

 

9-10 gennaio – AVA LOIACONO

  • Presentazione: 9.30 – 9.45
  • Ritmica 9.45 – 11.15
  • Pausa 11.15 – 11.30
  • Solfeggio: 11.30 – 12.30
  • Discussione/condivisione: 12.30 -13.00
  • Pausa pranzo: 13.00 – 14.00
  • Improvvisazione: 14.00 -15.30
  • Conclusione: 15.30 -16.00
big_img_4352-1

Numero partecipanti: Max 10

CONDIZIONI
1. E’ necessario avere una buona connessione internet.
2. Il collegamento va fatto via computer, NON via telefono nè tablet; per una buona qualità è raccomandato l’uso del microfono e della videocamera.
3. Per la ritmica è necessario uno spazio privo di ostacoli e sufficientemente ampio da consentire lo spostamento e il cambio di direzioni. Tempo permettendo è possibile usare spazi esterni. Assicurarsi che l’insegnante possa vedere il corpo intero del partecipante nel suo schermo.
4. Lo spazio deve essere ben illuminato.
5. Indossare indumenti adatti al movimento, piedi scalzi o uso calzini antiscivolo, NON scarpe da ginnastica.
6. Per l’improvvisazione il pianoforte/strumento deve essere visibile. Per questo motivo si consiglia di disporre di uno spazio per la ritmica e di un secondo spazio per l’improvvisazione.
7. Procurare un tamburello, un pallone da ritmica, una pallina da tennis, un foulard leggero e colorato. Le docenti potrebbero richiedere altri materiali: cordicella, cerchio, bastoncini ecc.

IMG_6617-1

informazioni

Modalità di svolgimento : Didattica a distanza su piattaforma Zoom
Costo del Corso: 230,00 (100,00 prima rata + 130,00 saldo)
Quota associativa € 25.00 all’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze 2021 con bonifico a parte
Scadenza iscrizioni: 30 dicembre 2020
Modulo di adesione AIJD: Scaricare dal sito www.dalcroze.it e compilare il modulo adesione soci AIJD e inviarlo a: infodalcroze@gmail.com
Con il bonifico relativo al pagamento della quota associativa.

IBAN: IT69K0200805017000105585790
– Versamento della prima rata di € 100,00 tramite bonifico intestato all’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze indicando come causale “Introduzione al metodo Dalcroze Corso online”
Inviare copia del versamento all’indirizzo mail: infodalcroze@gmail.com entro il 30 dicembre 2020.
Indicare anche nome, cognome, professione e recapito telefonico.
– Versamento del saldo di €130,00 e invio copia all’indirizzo mail infodalcroze@gmail.com
entro il 3 gennaio 2021.
In caso di annullamento del Corso da parte di AIJD l’acconto sarà restituito per intero.
In caso di rinuncia da parte dei partecipanti l’acconto rimarrà all’AIJD.
I docenti partecipanti al Corso possono utilizzare la Carta del Docente.
Il docente può generare un buono pari al costo del corso (o solo per una parte del costo) ed inviarlo a infodalcroze@gmail.com
La quota associativa all’AIJD di € 25 non può essere inclusa nel buono, dovrà essere pagata con bonifico a parte.

contatti per info e iscrizioni

CURRICULA DOCENTI DEL CORSO

Ava Loiacono

Ava Loiacono è musicista, attrice-ventriloqua e insegnante del metodo Dalcroze. La sua formazione pluridisciplinare ne fa un’artista molto impegnata. Formatasi in movimento e teatro alla Scuola di Jaques Lecoq a Parigi, studia danza contemporanea al Merce Cunningham Studio di New York. Successivamente ottiene la Licenza nel metodo Jaques- Dalcroze a Londra e il Diploma Superiore del metodo a Ginevra. La sua esperienza teatrale la porta a lavorare con diversi gruppi ed artisti: con Comediants (Barcellona), con il Joseph Krofta del Teatro Nero di Praga, con il Teatro delle Mani di Mauro Sarzi (Italia) e il Teatrino Tascabile (Svizzera). Nel 2006 fonda con Mauro Guindani la compagnia Il Funambolo e crea diversi spettacoli che la vedono in scena come attrice solista, burattinaia, ventriloqua e musicista. Con questi spettacoli – tradotti in 4 lingue – gira il mondo. L’Arte della Fuga (2009), Voci d’Altre Terre (prima versione 2008), I Viaggi di Gwendolyn (2011), Lo Specchio (2018), Non solo Napoli (2019), Viola Violetta (2020). Parallelamente alla sua carriera artistica, Ava insegna il metodo Dalcroze in Italia e all’estero. Ha insegnato al DFA della SUPSI (Scuola Universitaria della Svizzera Italiana), alla Royal Ballet School di Londra, al YMCA di New York, al Kunitachi Music School di Tokyo. Viene spesso invitata a dare seminari e Master classes a musicisti, attori, danzatori e insegnanti di ritmica in molti paesi (Italia, Svizzera, Spagna, Inghilterra, Irlanda, Canada, Giappone, Argentina, India). È Direttrice degli Studi Dalcroze Italia e codirettrice del DEIEB (Dalcroze Eurhythmics International Examination Board) in UK. Ha scritto Sentire e Provare. Un percorso di ritmica attraverso i contrasti musicali (EDUP editore, 2012). www.ilfunambolo.ch direttricestudi@dalcroze.it

 

Sabine Oetterli

ha conseguito la Licenza metodo Jaques-Dalcroze presso il Conservatorio di Biel/Bienne (Svizzera) con abilitazione supplementare in Ritmica terapeutica.Si è poi perfezionata nel campo dell’espressione corporea presso la Scuola di Mimo ILG di Zurigo. Dal 1989 insegna Ritmica Dalcroze ed educazione musicale presso scuole di musica, nidi e scuole pubbliche e private dell’infanzia e primarie a Roma e in provincia di Rieti.
Tiene dei corsi di aggiornamento e seminari per operatori scolastici in tutta Italia ed è docente nei corsi di formazione per il conseguimento del Certificato Professionale metodo Dalcroze. E’ socia fondatrice dell’ Associazione Italiana Jaques-Dalcroze (AIJD) di cui è stata Presidente fino al 2013.Attualmente insegna Ritmica Dalcroze presso il nido e la scuola dell’infanzia dell’Istituto Santa Maria a Roma. sabineoetterli@gmail.com

 

Isa D’Alessandro

Pianista, è docente di Pratica della lettura vocale e pianistica nel Dipartimento di Didattica della Musica del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma.  Diplomata nel 1988 con menzione speciale presso il conservatorio di Cosenza, studiando con la pianista Annamaria Pennella, ha tenuto concerti come solista e in formazioni da camera. Ha approfondito il repertorio antico diplomandosi poi in clavicembalo nel ’99.La sua esperienza è stata negli anni arricchita dalla musica popolare e dalle attività di musicista per il teatro di ricerca. Studia e pratica la Ritmica Dalcroze dal 1994, dopo l’incontro con Louisa Di Segni, grazie alla quale si è appassionata alla didattica musicale.  In seguito a questo incontro e parallelamente allo studio dalcroziano, ha partecipato a molti corsi di aggiornamento e formazione in ambito didattico-musicale (fra questi, didattica del pianoforte con Annibale Rebaudengo; metodo Kodaly ad Esztergom; Orff Schulwerk a Roma).Nel 2003 ha conseguito il Certificato Dalcroze presso la Carnegie Mellon University di Pittsburgh e nel 2013 la Licenza con la Dalcroze Society britannica.Fra il 2017 e il 2019 ha conseguito la formazione post lauream sulla “Ritmica Dalcroze al servizio degli anziani” e sulla “Ritmica Dalcroze al servizio della disabilità e dell’integrazione” presso l’Istituto Jaques-Dalcroze di Ginevra. Tiene corsi di aggiornamento e seminari divulgativi sulla Ritmica Dalcroze per conservatori e altri enti; è docente nei corsi di formazione per l’ottenimento del Certificato Dalcroze organizzati dall’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze (AIJD).Dal 2005 collabora con l’AIJD alla diffusione del metodo in Italia.E’delegata italiana alla FIER- Fédération Internationale des Enseignantes de Rythmique. isadalessandro@gmail.com

Richiedi informazioni

Prenota il tuo corso compilando il seguente form, verrai ricontattato.